Orange Fiber: il primo tessuto da agrumi del mondo

By Elena Merlo 6 months agoNo Comments
Home  /  Startup  /  Orange Fiber: il primo tessuto da agrumi del mondo
orange-fiber

Orange Fiber é una startup che sviluppa filati innovativi e vitaminici dagli agrumi. L’obiettivo è quello di creare un tessuto sostenibile e cosmetico che risponda a l’esigenza di innovazione dei brand di moda. Per farlo le due cofounder Adriana Santanocito e Enrica Arena hanno deciso di riutilizzare le oltre 700.000 tonnellate di sottoprodotto (chiamato pastazzo) che l’industria di trasformazione agrumicola italiana produce annualmente.

Quello che è sempre stato un ostico problema da risolvere diventa così una grande opportunità. L’idea arriva da Adriana, che immagina per la sua tesi un tessuto vitaminico ricavato dagli agrumi. Condivide l’idea con Enrica e con tanta creatività e voglia di osare, iniziano a gettare le basi del loro progetto. II passo successivo e indagare la reale possibilità di estrarre cellulosa dagli scarti degli agrumi. Conducono, quindi, presso il Politecnico di Milano uno studio di fattibilità e di industrializzazione che pone allo sviluppo di un brevetto depositato in Italia ed esteso a PCT internazionale. E’ a questo punto che le due partecipano a Changemakers for Expo, promosso da Expo, Telecom Italia e Make a Cube³. Una rampa di lancio che consente di costituire, nel febbraio 2014, l’azienda Orange Fiber (sede a Catania e in Trentino). Due Business Angel, un avvocato e TrentinoSviluppo finanziano il progetto. A settembre 2014 viene presentato in anteprima il primo tessuto da agrumi al mondo, composto da acetato da agrumi e seta in due varianti: raso, tinta unita e pizzo. E questo é solo l’inizio considerato che Orange Fiber ha appena vinto il Premio Onu per le startup.

Riciclo, innovazione e benessere: sono questi gli elementi chiave di Orange Fiber. Graze all’utilizzo delle nanotecnologie, questo progetto di moda sostenibile non esaurisce il suo impatto positivo nel riciclo degli scarti alimentari. L’altra grande innovazione sta nel fatto che i tessuti prodotti contengono e sono in grado di rilasciare vitamine A, C ed E, quando si trovano a contatto con la pelle. E’ un po’ come se si indossasse una salutare crema cosmetica sul corpo. Mantenendo una visione internazionale, Orange Fiber è fortemente legato al territorio in cui è stato concepito e alla tradizione tessile italiana di cui sta diventando una indiscussa eccellenza.

Category:
  Startup
this post was shared 0 times
 100

Leave a Reply