Musicraft: al via la prima Masterclass

By Elena Merlo 7 months agoNo Comments
Home  /  Startup  /  Musicraft: al via la prima Masterclass
musicraft

MusiCraft, la neonata associazione culturale con sede a Milano (vincitrice del bando IC-Innovazione Culturale 2014, promosso e sostenuto da Fondazione Cariplo), si propone di diventare un punto di riferimento per tutti quegli artisti emergenti in campo musicale che avvertono l’urgenza di una maggiore consapevolezza di quello che è il mondo della musica in Italia.

“La musica è un lavoro”, slogan che negli ultimi mesi Musicraft ha lanciato sui propri canali social ha voluto essere un primo stimolo: “Una campagna per diffondere innanzitutto una cultura della professionalità in ambito musicale e, allo stesso tempo, una sollecitazione nei confronti di quegli artisti emergenti che spesso si sentono incompresi, a cui è necessario dire che bisogna cambiare forma mentis, comprendere che il mondo della musica è cambiato radicalmente e che se si vuole vivere di musica bisogna darsi da fare“: lavorare su se stessi”- così Francesca Pagnini, Presidente di MusiCraft.

Il video “Musicisti Anonimi” ha colpito nel segno. Claudio Avella, Responsabile Organizzativo di MusiCraft dice che “nel video-teaser abbiamo voluto sintetizzare le frustrazioni degli artisti emergenti offrendone una visione tragicomica. Ma la realtà è proprio questa: chi vuole vivere di musica si scontra quotidianamente con una serie di difficoltà che appaiono insormontabili. Bisognerebbe conoscere meglio il mondo musicale, esserne parte attiva e non subirlo come invece spesso capita.

A breve da metà febbraio 2015 MusiCraft inizierà la parte formativa vera propria.

L’obiettivo è quello di fornire agli associati gli strumenti utili per poter rendere il progetto musicale il fulcro del proprio lavoro, che oggi più che mai necessita di conoscenze e strumenti che spaziano dalla capacità di autoprodursi a quella di autopromuoversi, dalla consapevolezza di cosa, come e quando proporsi alle case discografiche o agli editori musicali alle iniziative utili per incrementare e migliorare le proprie esibizioni.

I nostri corsi verranno tenuti da operatori del settore musica, dice Alessandro Cesqui, coordinatore didattico di MusiCraft, che non solo si sono resi disponibili, ma hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa perché consapevoli loro per primi di dover mettere a disposizione esperienza e conoscenza se si vuole offrire una possibilita a chi intende davvero lavorare intorno al proprio progetto musicale. Oggi la capacità di autogestirti, il self management, è un requisito fondamentale per un artista che vuole sostenere che la musica è un lavoro.

Per maggiori informazioni: www.musicraft.it

Category:
  Startup
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply