Tooteko

Talking Tactile
By Elena Merlo 8 months agoNo Comments
tooteko

Tooteko applica una traccia audio agli oggetti rendendo qualsiasi superficie cliccabile e interattiva. Animare gli oggetti che ci circondano e aggiungere una nuova dimensione alla realtà è la missione di Tooteko, una tecnologia che grazie all’utilizzo di una coppia di ultrasuoni, è in grado di rilevare la posizione di un dito all’interno di una superficie e di rispondere con un segnale audio qualora venga toccata una posizione nota.

ll progetto rappresenta una nuova porta di accesso alla realtà e uno strumento di integrazione sociale e culturale per chi non può vedere. Tooteko può infatti essere usato dai musei e dalle gallerie d’arte per rendere le opere accessibili ai non vedenti, offrendo una descrizione dei dettagli visivi che sarebbero altrimenti impossibili da cogliere. Aiutare i disabili visivi a ottenere informazioni sull’aspetto degli oggetti, offrire un nuovo supporto didattico per insegnare ai bambini a leggere e a scrivere e creare nuovi dispositivi che sostituiscano i comuni interruttori per accendere e spegnere la luce sono alcune delle declinazioni applicabili a Tooteko. Grazie ad una tecnologia a bassissimo costo, Tooteko può essere usato ovunque, anche negli spazi aperti, senza l’utilizzo di un computer, nè di un proiettore.

tooteko

Il digital device che spinge le persone ad abbandonare lo schermo e ad esplorare il mondo, toccandolo

Sito web:

www.tooteko.com

Email:

info@tooteko.com

Sede operativa:

Via delle Industrie 25/2 – 30121 Venezia

Percorso:

Incubatore Changemakers for Expo

Anno:

2013

  • Accessibilità
this work was shared 0 times
 000

Leave a Reply