Recyproco

reuse community
recyproco

L’obiettivo di Recyproco è quello di dare agli oggetti una seconda vita e costruire un’autentica rete antispreco. Figlio della sharing economy, Recyproco è volto a incrementare la quantità di oggetti che possono essere riutilizzati sostenendo organizzazioni ambientali e sensibilizzando i consumatori ad ottimizzare le risorse. Destinato agli ecocentri comunali, alle aziende che intendono trovare un nuovo impiego a stock e oggetti non commerciabili, ma anche a cittadini e consumatori responsabili, Recyproco intende creare una rete in grado di promuovere e valorizzare il sistema del riuso.

Una piattaforma di scambio sul web, un social network, un’app per smartphone e un sistema di calcolo dell’impatto ambientale e sociale sono gli strumenti messi a disposizione per permettere agli utenti di promuovere gli oggetti che non servono più, purché ancora funzionanti, attraverso la creazione di vetrine online. La piattaforma dà anche la possibilità di misurare il valore ambientale dello scambio, grazie ad un algoritmo che calcola e pubblica il vantaggio ambientale derivante dal riuso dell’oggetto, in termini di CO2 non emessa rispetto ai livelli che sarebbero stati raggiunti in caso di smaltimento.

Come in una sorta di EBay del riuso, gli utenti di Recyproco determinano il valore di un oggetto che sarà però soggetto a un’asta. Accedendo al portale sarà infatti possibile avanzare la propria offerta, incrementando il valore dell’oggetto messo a disposizione. Gli utenti, cittadini ed enti non profit, potranno poi scegliere di destinare i ricavi provenienti dagli scambi a progetti di natura sociale, promossi sulla piattaforma.

recyproco

Un mercato on-line in cui si incontrano domanda e offerta di prodotti e oggetti di scarto, valorizzando l’impatto ambientale e sociale del riuso

Sito web:

www.recyproco.com

Percorso:

Incubatore Changemakers for Expo

Anno:

2013

 

  • Ambiente
this work was shared 0 times
 000

Leave a Reply