UniCredit Foundation: un bando per l’occupazione dei giovani

By Elena Merlo 5 months agoNo Comments
Home  /  Innovazione Sociale  /  UniCredit Foundation: un bando per l’occupazione dei giovani
Business people discussing over plan

UniCredit Foundation lancia l’edizione 2016 del Bando UniCredit Carta E, dedicato al sostegno dell’occupazione e dell’occupabilità dei giovani.

Il bando UniCredit Carta E 2016, realizzato in collaborazione con Make a Cube³ e con il supporto tecnico di Fondazione Italiana Accenture, è rivolto a organizzazioni non profit che intendono sviluppare un progetto con particolare impatto diretto e/o indiretto sui giovani nella fascia di età 15-29 anni.

Verrà erogato un contributo complessivo di 500.000€ a sostegno di progetti in discontinuità nell’evoluzione dell’organizzazione proponente, che rispondano a criteri di innovatività, scalabilità, replicabilità e impatto sociale, e che abbiano l’obiettivo di creare opportunità di lavoro reali e concrete per i giovani che coinvolgeranno nel percorso.

Per realizzare questo risultato, UniCredit Foundation si impegna con un contributo a fondo perduto e mette a disposizione un’esperienza di pre-incubazione e incubazione, realizzata dal nostro team, per rafforzare le competenze manageriali delle realtà selezionate, dando loro gli strumenti necessari per la sostenibilità dei progetti.

20 finalisti avranno accesso a una fase di pre-incubazione. L’incubazione e l’erogazione dei contributi sarà, invece, destinata ai 10 progetti vincitori: 7 di questi dovranno avere un impatto diretto, cioè creare occupazione nelle 7 aree territoriali di intervento di UniCredit in Italia; 3 dovranno invece essere capaci di generare un impatto indiretto attraverso azioni trasversali e di infrastrutturazione che migliorino il potenziale di occupabilità dei giovani, ad esempio con progetti di formazione, alternanza scuola lavoro, assistenza all’imprenditorialità, creazione/sviluppo di network.

La raccolta delle candidature è gestita attraverso la piattaforma idea360 ed è aperta fino al 31 gennaio.

Invia la tua domanda

Category:
  Innovazione Sociale
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply