Investin’cultura: la call per imprese culturali e creative lombarde interessate a intercettare la finanza d’impatto

By Elena Merlo 1 month agoNo Comments
Home  /  Cultura  /  Investin’cultura: la call per imprese culturali e creative lombarde interessate a intercettare la finanza d’impatto

Cerchiamo organizzazioni attive nel settore culturale e creativo lombardo da accompagnare verso una condizione di investment readiness!

Investin’cultura è un progetto pilota promosso da Unioncamere Lombardia e Regione Lombardia, del tutto innovativo nel panorama italiano, che nasce per colmare quel gap esistente fra gli operatori del settore finanziario, oggi in forte crescita, e le realtà imprenditoriali attive nel comparto dell’industria culturale e creativa. Queste, infatti, si trovano spesso in difficoltà nell’affrontare le sfide legate all’accesso al credito e al capitale di rischio. L’obbiettivo è di portare a una condizione di investment readiness 8 organizzazioni e fornire loro, tramite un’attività di affiancamento manageriale, gli strumenti fondamentali per accedere in maniera consapevole ed efficace al mercato della finanza a impatto.

Il progetto si struttura nel lancio di una call, aperta da oggi fino al 9 dicembre 2019, per selezionare realtà attive nel settore culturale e creativo con sede operativa o legale in Lombardia e in un programma di accelerazione della durata di 6 mesi, che fornirà un affiancamento personalizzato a tutte quelle realtà che hanno bisogno di un supporto per affrontare un processo di consolidamento e di crescita.

Saranno selezionate massimo 8 organizzazioni che potranno contare su un team di esperti interni ed esterni che li guiderà in un percorso di approfondimento e applicazione di tematiche quali, tra le altre:

  • CONTROLLO DI GESTIONE E SCALABILITA’
  • CORPORATE GOVERNANCE
  • SVILUPPO DI ACCORDI STRATEGICI
  • CORPORATE FINANCE E IMPACT FINANCE

L’obiettivo del progetto è, inoltre, quello di permettere alle realtà che vi parteciperanno di accedere in maniera più consapevole al capitale di rischio e di debito comprendendone meglio dinamiche, processi, regole di ingaggio e strumenti. Le stesse saranno, quindi, guidate nella realizzazione di un investor deck.

Il programma sarà sviluppato da Make a Cube³ in stretta collaborazione con fondi di investimento, istituzioni finanziarie, studi specializzati e operatori del settore culturale e creativo.

Per candidarsi e scaricare il regolamento completo: https://investincultura.ideatre60.it/

Per qualsiasi informazione potete scrivere a: investincultura@makeacube.com

Categories:
  Cultura, Startup
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply