InnovaCultura: il nuovo orizzonte dell’offerta culturale

By Elena Merlo 1 year agoNo Comments
Home  /  Cultura  /  InnovaCultura: il nuovo orizzonte dell’offerta culturale
Innovacultura

Grande successo per il bando INNOVACULTURA promosso e finanziato da Regione Lombardia, Fondazione Cariplo e dalle Camere di Commercio di Milano, Monza e della Brianza e di Lecco nellambito dellüìccordo di Programma Competitività – Asse 1 con UNIONCAMERE Lombardia.

ll bando aveva l’obiettivo di sostenere l’innovazione dell’offerta culturale lombarda attraverso l’acquisto da parte delle Istituzioni Culturali, di prodotti/servizi forniti dalle imprese del settore culturale e creativo per introdurre, ad esempio, nuove modalità di comunicazione e promozione dell’offerta che contribuiscano ad aumentare la fruizione da parte di un pubblico diversificato. ll bando prevedeva quindi il matching tra istituti culturali e imprese del settore culturale e creativo.

L’esperienza è stata molto interessante perché ha rappresentato un momento di “open innovation” per le istituzioni culturali e un’occasione di “profitto e commessa” per le imprese culturali.

Potevano presentare domanda di contributo, singolarmente o in rete, istituti e luoghi della cultura e soggetti che operano nella promozione e organizzazione di attività culturali. I prodotti e servizi per la realizzazione del progetto dovevano essere acquistati da micro piccole e medie imprese operanti negli ambiti di arti visive, patrimonio culturale, editoria, musica radio, televisione, cinema e videogiochi comunicazione e marketing, architettura, moda, design, ICT, prodotti e servizi digitali ad alto contenuto innovativo, trasversali a tutti i settori citati.

Dei 214 progetti presentati sono stati finanziate 37 idee imprenditoriali nelle quali sono state coinvolte circa 100 imprese culturali e creative.

I promotori del bando lnnovaCultura hanno deciso di organizzare per i soggetti che hanno realizzato i progetti finanziati un percorso di formazione e accompagnamento. L’obiettivo è quello di fornire ai team di progetto una “restituzione critica” delle attività in corso per lo sviluppo dei progetti stessi e dei risultati ottenuti attraverso il supporto di esperti/facilitatori. Il percorso quindi prevede due workshop a cui parteciperanno 24 team divisi in due gruppi: 12 team il 25-26 febbraio e 12 il 3-4 marzo. Durante gli incontri, i team verranno affiancati dai tutor di Make a Cube³ e da esperti del settore al fine di accrescere le proprie competenze e di migliorare i risultati ottenuti. Inoltre, tale percorso formativo fornirà agli Enti promotori del bando, elementi per un follow up e per la programmazione di azioni future.

Il coinvolgimento della doppia anima dei team (componente “istituzioni culturali” e componente “imprese”) offre un ambito guidato di riflessione sull’interazione avvenuta tra soggetti così diversi e in molti casi ancora distanti tra loro e di elaborazione comune per la preparazione della presentazione pubblica.

I workshop, infatti, si concluderanno con due eventi pubblici durante i quali i team presenteranno i loro progetti e gli esiti del percorso di formazione e accompagnamento. I due incontri si terranno presso la Sala Biagi di Palazzo Regione Lombardia e saranno l’occasione di conoscere casi concreti ed emblematici che hanno generato innovazione dell’offerta culturale lombarda.

La partecipazione ai due eventi di presentazione è gratuita previa iscrizione.

Queste le 24 istituzioni culturali che parteciperanno ai workshop e le corrispondenti imprese coinvolte:

  • Hg80 – Smart-it impresa, Satellite records impresa, Teatro Trivulzo impresa, Todeschini impresa, Punto dIncontro
  • Fondazione Brescia Musei – An Glass srl
  • Fondazione Stelline – Weoople srl
  • Fondazione MUBA – An Stories
  • Comune di Pavia – Progetti società cooperativa, ISIS srl, Star Valley Studio sec
  • Associazione Les Cultures – Creeo Studio sec, Treesessanta sas, Langue et parole srls
  • Associazione Orchestra da Camera di Mantova – I-cube srl, Dynamic Creations, Idea web agency, Geakoinè srl, Gianluca Spaggiari Studioventisei, Melloncelli srl, ForMA Formazione Mantova, A. Manzoni & C. spa
  • Comune Vimercate MUST – N!03studio ennezerotre srl
  • Comune Brignano Gera d’Adda – Allinone rete di impresa
  • Fondazione Anistica Poldi Pezzoli Onlus – Streamcolors srl
  • Fondazione per lo sviluppo dell’Oltrepo Pavese – JecoGuide
  • Consorzio Villa Reale e parco di Monza – Babol Communication
  • Fondazione Cologni dei Mestieri – PING srl
  • Museo Archeologico della Valle Sabbia – Geb Archeologia snc
  • Associazione Grupporiani – Associazione Lilopera
  • Fondazione Bagatti Valsecchi Onlus – Beecreative srl
  • Associazione Milano Film Network – Movieday
  • Fondazione PINAC – Vitali Massimiliano, Calembour design
  • Associazione Culturale le Regge dei Gonzaga – Ideas srl, Aedo
  • Musicamorfosi – A Buzz Supreme srl, Mach Services srl
  • Comune di Piancogno – SPAM srl
  • Cooperativa Sociale Liberi Sogni – Zetalab srl
  • Cong. della Misericordia Magg. di Bergamo – Arte in luce sas di Alessandra Civai
  • Provincia di Brescia – Comperio srl
Category:
  Cultura
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply